<Possiamo aiutarti/>

Che cosa stai cercando?

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Io Voglio Scegliere: 8 Marzo _ 8 3 365

8 Marzo | 8:30 pm - 11:30 pm

MARTEDI 8 MARZO 2022 H.20:30 PALESTRA VISCONTI – Ingresso con tessera Arci e Super Green Pass

.

Io Voglio Scegliere – Storie di persone in transito che narrano episodi di discriminazione e proiezione del documentario “Noi donne Afghane” è un evento di Arci Bellezza in collaborazione con Ala Milano Onlus, UIL Milano e Lombardia e 3D Produzioni. Una serata importante in occasione della Giornata Internazionale della Donna, Martedì 8 Marzo 2022.
La serata sarà divisa in due parti:
– Dalle ore 20:30 daremo voce ad alcune testimonianze transgender, per dare attenzione alle discriminazioni che esse subiscono quotidianamente ancora oggi. Gli interventi saranno intervallati dalla lettura di alcune parti del libro di Antonia Monopoli “La Forza di Antonia – Storia di una persona transgender”;
– Dalle ore 22:00 proietteremo il documentario “Noi donne afghane”, la storia di 8 donne afghane, una fotografa, una regista, una sindaca, una sportiva, un’imprenditrice, un’educatrice e due attiviste dei diritti umani ci hanno raccontato il loro lavoro negli ultimi vent’anni, l’arrivo dei Taliban, la fuga e la resistenza. Le loro storie e le immagini girate da alcune di loro in Afghanistan, sono diventate un film prodotto da Didi Gnocchi per 3D Produzioni, realizzato da Sabina Fedeli e Anna Migotto.
Partecipano alla serata:
_Antonia Monopoli – Responsabile Sportello Trans di Ala Milano e Coordinatrice unità di strada “Via del Campo” di Ala Milano
_Paola Mencarelli – Responsabile pari opportunità UIL Milano e Lombardia
_Barbara Peres – Coordinamento pari opportunità UIL Milano e Lombardia
_Diana De Marchi – Presidente della Commissione Pari Opportunità del Comune di Milano
.
“La Forza di Antonia – Storia di Una Persona Transgender”
di Antonia Monopoli e Gerardo Maiello
Bisceglie, un paesotto della Puglia, diviso tra il mare, l’Adriatico, un vecchio dall’aspetto malinconico e stanco e la campagna, un vello d’oro intessuto con i profumi dei ciliegi. Antonio è un bambino timido, riservato, solitario, schivato e bullizzato dagli altri bambini perché lentigginoso ed “effeminato”. A otto anni inizia ciò che lui stesso definirà l’inizio di una via crucis tra medici di base e psichiatri che propongono manicomio e lobotomia. L’infanzia e l’adolescenza di Antonio sono tormentate da incomprensioni e intolleranza, da sacrifici e rinunce. Una volta adulto, Antonio conosce la transessualità e trova la risposta a quella “bambina imprigionata nel cuore di un bambino”, con “un amore smisurato per la vita”. Così inizierà il suo percorso di transizione che lo porterà a diventare Antonia. Il viaggio a Milano, la prostituzione, l’emancipazione, l’amore e l’attivismo TLGB saranno tappe di un percorso che vedrà Antonia divenire una delle principali e influenti esponenti del movimento transgender in Italia.
.
NOI DONNE AFGHANE
Soggetto di Didi Gnocchi
Sceneggiatura e Regia di Sabina Fedeli e Anna Migotto
Una produzione di 3D Produzioni
Sono loro, le donne afghane, le protagoniste del documentario. Emozioni, paure, ricordi, speranze, narrate in prima persona, da persone costrette a lasciare il proprio paese o a nascondersi, dopo il ritorno dei Talebani. Parlano a nome di migliaia di altre donne rimaste in patria e obbligate a tacere. Si raccontano dai luoghi in cui hanno trovato rifugio, in Europa (Italia, Svizzera, Francia, Germania). Le voci sono potenti, colpiscono direttamente al cuore, quando la rabbia si mescola al senso di colpa di essere partite, e un minuto dopo rivendica il suo diritto a farlo, per continuare a combattere, anche se questo costa l’esilio. Su quell’aereo militare ci sono salite perché era la sola salvezza possibile. Lo stesso aereo su cui la nostalgia e lo struggimento le farebbe risalire domani mattina.

Dettagli

Data:
8 Marzo
Ora:
8:30 pm - 11:30 pm
Categorie Evento:
,