<Possiamo aiutarti/>

Che cosa stai cercando?

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Marco Massa

8 Gennaio, 2023 | 6:30 pm - 9:00 pm

DOMENICA 8 GENNAIO 2023 H.18:30 PALESTRA VISCONTI – Ingresso con tessera Arci

.

Marco Massa è nato a Milano il 5 Marzo 1963.
Si avvicina alla musica inizialmente da autodidatta, ascoltando e “consumando” i dischi di James Taylor, Joni Mitchell, Neil Young e Crosby, Stills & Nash, affascinato dalle sonorità e dalla spontaneità dei testi, come anche la canzone d’autore italiana di Luigi Tenco, Lucio Dalla, Domenico Modugno e Pino Daniele.
Successivamente ho studiato con Franco Cerri, per quanto riguarda la chitarra, ed Ambra DʼAmico, per il canto.
Il Maestro Renato Sellani – che diverrà il suo punto di riferimento non solo professionale, ma anche umano e di vita – l’ha avvicinato a Gershwin, Cole Porter, e Rogers and Hart, e agli autori brasiliani, come Jobim e Joao Gilberto.
Fin dai primi anni Ottanta s’è occupato della direzione artistica di vari locali tra i quali il “Ponte di Brera”, sopra il Bar Giamaica, punto di incontro di artisti di ogni genere, dove è entrato in contatto con numerosi musicisti della scena internazionale, tra cui Lee Konitz, Phil Woods e Paolo Fresu, fino a Gino Paoli, Bruno Lauzi, Fred Bongusto, ed artisti come Gigi Proietti e Marcello Mastroianni.
Come autore di canzoni ho collaborato dal 1993 al 1997 con etichette quali BMG Ariola/RCA, Fonti Cetra e Curci, e, sempre nel 1997, inizia la sua produzione discografica con l’EP “Come un Tuareg”, realizzato con il quartetto d’archi Erasmus e Stefano DallʼOra come arrangiatore.
Nel 2009 ha pubblicato l’album “Nelle Migliori Famiglie”, disco dalla connotazione intimista e nel 2011, con l’album “Io Sono Freak” ha spostato la sua attenzione verso tematiche sociali, esprimendo un punto di rottura e di rabbia rispetto alla società, e al mondo circostante.
Nel 2012 ha pubblicato l’album live “A volte arriva il jazz” registrato presso il Blue Note di Milano, con ospiti dʼeccezione quali Francesco Baccini, Tullio De Piscopo, Armando Corsi, Massimo Moriconi e il già citato maestro Renato Sellani.
Nel 2015 ha portato in scena lo spettacolo multimediale Almost Chet, dedicato a Chet Baker, con la partecipazione del suo storico musicista e polistrumentista Nicola Stilo e della vocalist jazz Tiziana Ghiglioni.
Nel 2016 ho pubblicato – in vinile – l’album “Sono cose delicate, al quale hanno partecipato tra gli altri Faso, Nicol Stilo e Greg Lamy.
In questi ultimi anni ho avuto modo di riflettere sul cambiamento epocale e al tempo stesso repentino della società odierna. Ha scelto di ritirarsi professionalmente per ricercare un nuovo modo di scrivere la propria musica,, ispirandosi alle atmosfere rarefatte e crepuscolare dei musicisti del nord Europa, come Jan Bang e Jon Hassel, coniugando lʼalternative music con la canzone d’autore, una commistione tra sonorità elettroniche ed acustiche in un equilibrio elegante e sofisticato, un gioco articolato ta* suoni e parole.
Questo nuovo capitolo musicale rappresenta tuttora il suo mondo, dove l parola dʼordine è la volontà di ricercare, e di sperimentare un linguaggio nuovo, sempre in sintonia con il suo modo di essere, ed i suoi cambiamenti interiori, in continua evoluzione.

 

.
Evento Gratuito su Prenotazione Eventbrite:
https://www.eventbrite.it/e/497822750247

Dettagli

Data:
8 Gennaio, 2023
Ora:
6:30 pm - 9:00 pm
Categoria Evento: